Poesia e società – nuova rubrica poetica

L’isola della poesia si arricchisce con un’altra rubrica e con  una nuova collaboratrice.

La poetessa Ludovica Mazzuccato, già nostra utente, curerà d’ora in avanti la rubrica “Poesia e società”. La nuova sezione è pensata per contenere articoli sul mondo della poesia e sul ruolo della stessa nella società. Tutto ciò che è connesso all’arte poetica sarà trattato: metrica, stile, errori tipici dei neofiti, ruolo sociale della poesia e tanto altro.

Ringraziamo di cuore Ludovica per il tempo che dedicherà alla rubrica e le diamo il benvenuto nello staff dell’isola!

Il primo articolo di Ludovica riguarda una vera piaga che affligge il mondo della poesia. Si tratta della tendenza, dura a morire, a considerare poesia qualunque composizione o pensiero che ogni tanto va a capo. Si ignorano completamente le regole basilari della poesia e ci si considera subito poeti.

Nessuno nasce esperto, questo è ovvio, ma il problema di fondo è che non si leggono libri di poesia e si pretende di scriverne ed essere considerati fenomeni della poesia (e poi guai a chi muove qualche critica!).

Vi consiglio di leggere l’articolo, perchè è davvero interessante e poi Ludovica scrive benissimo. 🙂

Annunci

Nuova rubrica sulla poesia

Salve a tutti!
A breve l’isola della poesia ospiterà una nuova sezione che conterrà articoli sul mondo della poesia, ma anche iniziative e molto altro!
La sezione è pensata per rendere l’isola un portale ancora più originale e innovativo. Non solo un semplice sito dove pubblicare poesie e partecipare ai concorsi, ma un portale letterario capace di fornire informazioni e rubriche sempre aggiornate sul mondo dei poeti.

Uno dei temi principali degli articoli sarà la società e il ruolo che la poesia può e deve avere all’interno di essa. A dispetto della tendenza attuale, non si deve scrivere poesie solo per pubblicare libri e diventare famosi!
Questo e numerosi altri argomenti a sfondo poetico, li troverete a breve nella nuova rubrica.

Dillo alla luna – le prime poesie

Pubblichiamo le poesie scelte per l’iniziativa “Dillo alla luna”.

La prima è dell’utente “Federico P.” :

Non dormo

Sabbia nel vento
cade
sulle mie labbra,
e godo
e sento
e temo
la nera goccia,
gela
le mie bianche ossa.

Stringo
te
a me
non ho più freddo.

***************************

La seconda è di Elena Fantasia.

Tuffo nel vuoto

Impropriamente
mi trascino in questa realtà
che non mi appartiene.
In mezzo al rumore
guardo al di là
per cogliere l’invisibile,
intravedo i pensieri
che viaggiano nella mente
e saluto le aure
per assaporarne la vita.

Se un giorno,
il caldo si farà torrido
e il temporale
non basterà più
a rinfrescare la terra
infedele e arida,
e la nostalgia di
quello che sono
diventerà insopportabile,
allora, forse,
mi tufferò nel richiamo
dell’infinita luce
che mi circonda.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato e invitiamo chiunque ne abbia voglia a commentare le due opere.

Il prossimo appuntamento durerà tre giorni: da Mercoledì 4 Agosto a Venerdì 6 Agosto. L’orario di apertura dell’iniziativa per inviare la propria poesia, è fissato sempre dalle 20:00 alle 23:00. Le persone già pubblicate in precedenza tramite “Dillo alla luna” avranno meno precedenza rispetto agli altri nelle valutazioni. E’ comunque possibile ripartecipare, ma con opere diverse.