Walt Whitman: O capitano, mio capitano!

Oggi parliamo di una frase molto celebre: “O capitano, mio capitano!”.

Probabilmente, molti assoceranno tale frase al film l’attimo fuggente e alla straordinaria interpretazione di un grande Robin Williams.
Al di là del valore e della bellezza profonda del film (che cita tale frase in vari passaggi), la frase è in realtà il titolo di una splendida poesia scritta da Walt Whitman, di cui potete vedere un video qui sotto:

O capitano, mio capitano! Splendida poesia di Walt Whitman

Non tutti sanno che tale poesia è stata scritta come omaggio al presidente Lincoln. I versi contengono infatti varie metafore su quel periodo storico.

La nave rappresenta gli Stati Uniti, il capitano è Lincoln che “guidava” la nave attraverso mille avversità e pericoli (la guerra di secessione). Il “capitano” Lincoln è morto dopo aver portato la “nave” degli Stati Uniti a destinazione.

Il poeta ha quindi scritto questa poesia dopo l’assassinio del presidente Lincoln.

Cliccando sul link qui sotto potete trovare l’analisi della poesia:

Analisi della poesia ” O capitano mio capitano”

Walt Whitman – Se tardi a trovarmi

Le poesie d’amore sono da sempre molto gettonate.
Sono poche però quelle che ci rimangono sempre impresse dentro e ci lasciano emozioni difficilmente descrivibili a parole.

La differenza tra una bella poesia d’amore e una grande poesia d’amore sta proprio nelle emozioni che suscitano e nella durata delle stesse.

Un esempio di ottima poesia a tema sentimentale è questa poesia di Walt Whitman, davvero bella.

Una poesie d’amore davvero toccante e ben scritta.

La particolarità di questa poesia è che non c’è nessuna descrizione di ricordi, baci, carezze o incontri amorosi. L’autore non descrive affatto come è fatta la persona che ama, né ci fornisce una sua descrizione o un racconto di un loro incontro.

No, l’autore pone l’attenzione sul legame che va oltre la distanza e l’impossibilità di vedersi o toccarsi. I versi sembrano quasi una rassicurazione verso la persona amata, come per dirle di non preoccuparsi, perchè al di là di tutto, lui è sempre vicino, anche se non riesce a trovarlo

Poesie come questa ci dimostrano che non servono gli “effetti speciali” per stupire e trascinare il lettore. Così come è possibile emozionare senza fornire alcun dettaglio sulla storia d’amore o sulla persona che si ama. E i versi, splendidamente scritti, parlano da soli.

Vi ricordiamo, infine, che per vedere altre videopoesie potete visitare il canale Youtube e magari iscrivervi. Cliccate sull’icona qui sotto per entrare nel canale.

Isola della poesia channel
Il canale Youtube dell’isola della poesia